Monday, 7 October 2013

A cosa serve una sorella

Una sorella serve ad affrontare un weekend che più grigio non si può, grazie alla terapia del solletico.

5 comments:

  1. Che bello! mi dà tanta speranza nel futuro, quando le giornate piovose non saranno passate a cercare di separare wrestler selvagge, baciare bue, far finta di rattaccare ciocche di capelli :-D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciocche di capelli? Accipicchia!

      Delete
    2. piccole però. :-D ho il gusto delle iperboli.
      A loro giustificazione devo dire che sono proprio piccole (3 e 1 anno) e che hanno meno di 2 anni di distanza fra loro, quindi spero che crescendo ed essendo quasi coetanee subentri poi la vicinanza. Quando impareranno che non c'è solo la mamma, ma che si possono anche sostenere, intrattenere, divertire anche fra loro.
      p.s. alla faccia del blogroll! leggi forse più blog di me!

      Delete
  2. ecco gia' detto da Siro anche io spero che l'amore incondizionato che regnava i primi 9 mesi poi ritornera'..a giorni ALice riuscira' a camminare senza piu' tenersi e questa sara' la prossima rivoluzione...chissa' se a Bea gli passera' l'aggressivita' di questi ultimi mesi nei suoi confronti

    ReplyDelete
    Replies
    1. Anche le mie pargolette litigano, ma, devo ammetterlo, lo fanno relativamente poco. Penso che questo dipenda da varie cose:
      1) Si vedono poco. H. fa il tempo pieno a scuola e poi è sempre impegnatissima.
      2) Hanno una differenza di età di 6 anni.
      3) Hanno un carattere (e quindi un comportamento) molto simile, quindi si capiscono abbastanza bene tra di loro (il fatto che IO riesca a capire loro, è un altro discorso).
      4) A. è adesso abbastanza grande per poter interagire con sua sorella e con qualsiasi altra persona.

      Delete